Seguici

Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+

mercoledì 12 novembre 2014

Annabelle (2014)

Annabelle è un film del 2014 diretto da John R. Leonetti, si tratta di uno spin-off del film horror L'evocazione - The Conjuring.
John Farm compra una bambola da regalare alla moglie Mia che è incinta, la quale rimane sorpresa e felice. Una notte nella casa dei vicini viene compiuta una strage da parte di un gruppo di satanisti guidati da Annabelle che entrano poi in casa Farm e tentano di ucciderli ma vengono fermati dalla polizia. Annabelle prima di morire stringe tra le braccia la bambola sulla quale cade una maledizione terrificante.

Storia narrata:
********
Il film parte da dove è inziato il film The conjuring, il film inizialmente è lento e esplicativo, che fa combaciare tutti i pezzi al proprio posto.

Effetti speciali e trucco:
**********
C'è molto da parlare sugli effetti speciali, il trucco ecc.
Il film ha sicuramente grandi effetti sonori che fanno sobbalzare lo spettatore dal seggiolino del cinema e che riescono a rendere l'ambiente più inquietante, quindi consiglio di vederlo con un buon impianto audio se si può per avere il miglior effetto possibile.
Effetti speciali che confondono e incuriosiscono lo spettatore uniti a spettacolari inquadrature e giochi di luci, non dimenticandoci dei truccatori, rendono il film un vero horror a tutti gli effetti.

Qualità del film:
********
La qualità del film è indiscutibile, al di là del parere soggettivo.
Vi sono parecchi colpi di scena che fanno palpitare chi lo guarda.
I colpi di scena non si fanno aspettare e dopo pochi alcuni minuti vi è il primo.
I colpi di scena insieme agli effetti speciali rendono il film pauroso e inquietante.

Tensione:
********
La tensione è palpabile e porta lo spettatore ad avere veri e propri colpi allo stomaco.
La tensione viene anche spezzata grazie a momenti di spiegazione e di tranquillità ma in fondo è sempre percepibile.
In poche parole non da mai in modo di rilassarsi e di distogliere lo sguardo dallo schermo. 

Opinione personale:
La mia opinione è che il film è stato fatto veramente bene,e che questo come il precedente avra un gran successo.
Devo dire che mi ha fatto venire la pelle d'oca e mi ha fatto sobbalzare letteralmente.

W L'HORROR

lunedì 3 novembre 2014

- 2 livello del terrore (2007)

-2 Livello del terrore (P2) è un horror/thriller del 2007 diretto da Franck Khalfoun. Tra gli sceneggiatori del film figura Alexandre Aja, già autore di film horror come Alta tensione e Le colline hanno gli occhi.

Angela Bridges è una giovane donna in carriera. Ambiziosa e diligente, è l'ultima a lasciare l'ufficio anche la sera della vigilia di Natale. Raggiunto il parcheggio sotterraneo dell'azienda e accortasi dell'auto in avaria, chiede inutilmente aiuto a un addetto alla sicurezza: la macchina non parte. Rifiutando l'invito del ragazzo a partecipare alla sua modesta cena natalizia, Angela si congeda e chiama un taxi. Accortasi molto presto di non poter uscire dall'edificio, cerca invano e disperatamente aiuto. Sarà l'inizio di una lunga vigilia di paura. 

Storia narrata: 
******
La storia è nota: l'eroina di turno viene proiettata all'interno di un mondo deformato e totalmente claustrofobico (nello specifico un garage aziendale), dove non c'è davvero nessuna possibilità di raggiungere la salvezza ricollegandosi con l'esterno. Minacciata dal folle di turno, la protagonista diventa carne da macello e l'attrice mera pedina del gioco al massacro del realizzatore. La soluzione, altrettanto risaputa, è servita in salsa natalizia: la vittima, completamente isolata dal mondo "civile", trova dentro di sé la brutalità necessaria per fronteggiare il suo avversario, accompagnato da cane ringhioso.
- 2 - Livello del terrore è una confusa variante dell'horror, dai forti elementi realistici, che non disdegna qua e là lo splatter, che sa di déjà-vu e insinua il probabile nella situazione reale e quotidiana.

Effetti speciali e trucco: 
******
Non si sono molti effetti speciali, ottimo il trucco e anche gli effetti sonori.

Qualità del film: 
******
La qualità del film non è della migliore ma sicuramente non è il peggiore.

Tensione: 
******
La tensione vi è, ma avvolte non viene recepita dallo spettatore.

Opinione personale
Il film non mi ha fatto impazzire ma sicuramente ad alcuni potrebbe piacere.

W L'HORROR
Streaming -2 livello del terrore (2007)

Clownhouse (1989)

Clownhouse è un film horror del 1989 scritto e diretto da Victor Salva. Il film, oltre che dallo stesso regista, è prodotto dalla Commercial Pictures, presidente della quale è Roman Coppola, figlio di Francis Ford Coppola.
Con l'avvicinarsi della festa di Halloween, tre fratelli decidono di andare al circo approdato in città e assistere a uno spettacolo di clown e giocolieri. Nel frattempo tre malati di mente, fuggiti dal manicomio, si rifugiano fra i tendoni del circo, uccidendo e prendendo il posto di tre uomini che avevano poco prima recitato in veste di clown nello show. Ben presto Casey, Geoffrey e Randy si troveranno ad affrontare la minaccia dei tre clown-malati, che assediano la loro casa tentando di ucciderli in tutti i modi

Storia narrata:
******
La storia fila ed è fluida, non trova intoppi ne domande e complicazioni.
Sicuramente un altro film sui clown che non è ai livelli di IT ma non è neanche il peggiore. 

Effetti speciali e trucco:
****
Non ci sono effetti speciali e neanche vengono utilizzati effetti speciali, oltretutto non vi sono effetti sonori, è un film nudo e crudo, e lasciato li, un pò povero.

Qualità del film:
******
Il film non è di scarsa qualità, ma sicuramente non è uno dei migliori.
Buon utilizzo degli attori che personificano i ragazzi che anche se inesperti non sono male.

Tensione:
******
Un filo di tensione c'è ma non è molto evidente, poiché subito dopo avviene l'azione.

Opinione personale
Un film niente male che sicuramente non da garanzie ma che personalmente non mi è dispiaciuto!

W L'HORROR
Streaming Clownhouse (1989)

Paura 3D (2012)

Paura, anche noto come Paura 3D, è un film italiano del 2012 diretto dai Manetti Bros con protagonista Peppe Servillo. Il film era stato intitolato L'ombra dell'orco.
Marco, Simone e Ale, tre giovani ragazzi di Roma, non sanno come passare il tempo nelle periferia romana, finché non entrano in possesso delle chiavi di una lussureggiante villa. Decidono di passarci il fine settimana in assenza del proprietario quando qualcosa va storto. A causa di un guasto all'autovettura, il proprietario Marchese Lanzi, è costretto a fare ritorno alla villa. Marco e Ale riescono a uscire di casa senza farsi notare. Simone, che già aveva sentito rumori provenienti da una strana stanza, assiste a una spaventosa scena: In quella stanza il Marchese Lanzi tortura una giovane ragazza. Questo lo spinge a volerla liberare, ma, il marchese Lanzi, se ne accorge e dopo averlo attaccato a una catena d'acciaio, inizia a torturarlo. Nel mentre i suoi due amici decidono di tornare in casa, per ritrovarsi con il loro amico. Ma, appena entrati, sentiranno le sue urla provenire da una delle stanze della cantina, e così raggiungono anche loro la stanza. Cercano di uccidere il Marchese ma egli riesce a scappare. Dopo aver soccorso il loro amico e la ragazza, tenteranno di fuggire dalla casa. Intanto però non sanno dove sia il Marchese, che è ancora in casa e sta preparando un agguato a tutti loro.

Storia narrata: 
*****
La storia è troppo macchinosa e lenta, sicuramente un film che è stato preso in considerazione.
Il film tende verso il genere horror porn splatter.

Effetti speciali e trucco: 
******
Effetti speciali e trucco buoni sicuramente molto originali e credibili.
Non servono molti effetti sonori poiché il film riserva molte sorprese.

Qualità del film: 
*****
Il film non è uno dei migliori ma ha il suo perché, sicuramente ottima sceneggiatura, la presentazione iniziale dei personaggi  è funzionale per il coinvolgimento dello spettatore, traghettato verso un'attenta partecipazione all'iniziale intreccio.

Tensione: 
*****
Come detto prima il film riserva sorprese e l'ambientazione è sicuramente fatta molto bene.

Opinione personale
Un film che a me non ha fatto impazzire, la quale storia per me non è delle migliori e neanche il cattivo.

W L'HORROR
Streaming Paura (2012)

Evil Things - Cose cattive (2012)

Evil Things - Cose cattive è un film del 2012 diretto da Simone Gandolfo e scritto da Debora Alessi.

Evil Things è un blog dark/gotico creato da un misterioso “master” nel quale i cyber utenti sono invitati a postare i video con le loro azioni più cattive o diaboliche. Al termine del concorso gli autori dei quattro video più votati parteciperanno al round finale per decretare il vincitore.

I quattro – una ragazza autolesionista che ha ingoiato una tenia, un violento cocainomane che ha picchiato un senzatetto, una ragazza che ha deriso sessualmente una compagna davanti al resto della classe e un nerd che ha fatto arrestare ingiustamente un bidello creduto pedofilo – vengono condotti in un fabbricato abbandonato in campagna.

Lì, ripresi dalle webcam del blog, iniziano il gioco a eliminazione in streaming guidati dal "master", che si rivela essere un personaggio misterioso guidato da deliri mistici di onnipotenza. E la posta in gioco è molto più alta di quello che pensavano: dovranno sul serio dimostrare di essere il più cattivo e il premio finale è la sopravvivenza.

Storia narrata: 
*****
Evil Things, è un horror italiano un pò troppo forzato.
Ci sono sicuramente altri film italiani del genere Horror, ma sicuramente non è hai livelli di Il cartaio di Dario Argento.
Non ha un budget altissimo e anche troppo superfluo.

Effetti speciali e trucco: 
******
Non ci sono grandi effetti speciali ma sicuramente il trucco è fatto per lo meno per quanto riguarda il trucco utilizzato sulla ragazza sformata dall'acido.
Non vi sono grandi effetti sonori ma buon audio.

Qualità del film: 
*****
La qualità del film è bassa, e gli attori non sono dei migliori, sopratutto le comparse che fanno coloro che guardano l'evento.

Tensione: 
****
Non c'è tensione durante il film, ed è senza tono.

Opinione personale
Un film non bellissimo, e sicuramente con budget anche se basso si poteva fare meglio di ciò.
Gli attori nessuno escluso sono inespressivi, inesperti, e non sanno che fare in certe situazioni.

W L'HORROR
Streaming Evil Things - Cose cattive (2012)

Chernobyl Diaries - La mutazione (2012)

Un gruppo di giovani turisti amanti del pericolo (Chris, Paul, Amanda, Natalie, Michael e Zoe) decide di regalarsi una vacanza a Pripjat la città ucraina divenuta fantasma dopo l'esplosione del reattore della centrale atomica di Chernobyl che nel 1986 terrorizzò il mondo. Accompagnati su un vecchio autobus da un agente di viaggio del posto, Uri, iniziano ad esplorare gli edifici abbandonati constatando la presenza di animali pericolosi. Quando però il mezzo non sarà più in grado di ripartire altre presenze si manifesteranno in modo minaccioso.
Le vicende di gruppi di persone variamente assortite (ma possibilmente di giovane età) che si ritrovano a dover affrontare esseri mostruosi non sono certo una novità al cinema. Solitamente gli sventurati cominciano a morire uno ad uno. 
Spesso un sequel è già in pre-produzione. 

Storia narrata: 
******
Il film corre ed è scorrevole ha buoni propositi e sicuramente vengono rispettati.
Innanzitutto scegliendo una location che tutti hanno sentito nominare e che porta con sé già di default una sensazione di paura profonda. Chi poi avesse anche visto i documentari che sono stati girati sulle conseguenze delle radiazioni sui bambini nati dopo la fuga radioattiva (uno di essi ha vinto l'Oscar) sa come abbiano in diversi casi originato orribili deformità. Affidare la regia a Parker alla sua prima opera ha poi garantito al film fresco di ripresa e ciò ne costituisce la forza. Che è data da una prima parte luminosa in cui anche il viaggio assume una sua importanza con l'attraversamento di una natura dai colori tenui. Per la paura c'è tempo ma quando giungerà l'ora non ci saranno quasi più pause e a dominare sarà il buio solcato dalle torce elettriche.

Effetti speciali e trucco:
*****
Non ci sono molti effetti speciali ma sono fatti bene e il trucco è più realistico e ciò porta il film ad avere più concretezza.
Anche gli effetti sonori sono notevoli e danno clima di orrore e paura, tanto da far venire i brividi.

Qualità del film: 
*****
Sia i protagonisti che lo spettatore 'percepiscono' le presenze ma non le vedono praticamente mai nitidamente. L' insieme ai palazzi che una morte reale ha svuotato nel passato, contribuisce a creare un clima, nonostante le premesse, di attesa e di tensione.
La qualità del film quindi è molto buona e fa considerare il film, un futuro cult.

Tensione: 
******
Le attese di tensione vengono rispettate e sin dall'inizio dell'escursione si fa sentire. 

Opinione personale
Il film mi è piaciuto ed ha avuto sicuramente un impatto positivo su di me.
E quindi di consiglio di vederlo.

W L' HORROR
Streaming Chernobyl Diaries - La mutazione (2012)